Ragione Sociale S.r.l.
Seguici su Facebook

CHIUDI

Area Riservata



CHIUDI

Richiesta Informazioni










UN PROGETTO PER PORTARE
ASSISTENZA E SOLIDARIETÀ AI PIÙ BISOGNOSI

 

 

UN DUPLICE OBIETTIVO: METTERSI AL SERVIZIO DI ANZIANI E BAMBINI E COSTRUIRE UNA RETE DI VOLONTARI DI QUARTIERE

L’idea.

In occasione dell’Udienza Generale concessa a Confcooperative il 28 febbraio 2015, il Santo Padre ha chiesto al mondo della cooperazione, alle parrocchie e agli ospedali di creare insieme “una rete efficace di assistenza e di solidarietà” e di porre “al centro di tutto questo movimento solidale la gente, a partire dai più bisognosi”.  Da qui nasce il progetto Nontiscordardimé, che prende il nome dall’omonimo fiorellino, inosservato e fragile proprio come chi non ha voce ed è invisibile.

 

Più salute per tutti i bambini.

Nel 2016 Vicariato di Roma, Ospedale pediatrico Bambino Gesù e Cooperativa OSA - sostenuti dalla Banca del Credito Cooperativo (BCC) Roma e dal Fondo Sviluppo di Confcooperative - colgono la ‘sfida’ della solidarietà lanciata dal Pontefice e mettono in campo un progetto dedicato ai bambini che vivono, nella periferia romana, in condizioni di fragilità socio-economica e che hanno difficoltà ad accedere alle strutture ospedaliere per le cure.

 

Senior. Più salute, meno soli.

Nel 2017 Nontiscordardimé raddoppia e diventa Senior.  Il Centro per la Pastorale Sanitaria della Diocesi di Roma, la Cooperativa OSA, il Centro salute Globale dell’Università Cattolica e la Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG) attivano un progetto rivolto a tutti gli anziani soli, fragili ed emarginati che hanno bisogno di ascolto, prevenzione e assistenza.

Next Slide
Previous Slide
  • Titolo
.

La rete

La rete